Tragedia in Campania: Silvia muore a soli 21 anni dopo una caduta dal quinto piano

Tragedia in Campania: Silvia muore a soli 21 anni dopo una caduta dal quinto piano

Probabile si sia trattato di un gesto estremo. La giovanissima è morta sul colpo, sul posto ambulanza ed auto dei carabinieri


SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE) – Tragedia nella tarda serata di ieri in provincia di Caserta. Una giovane di 21 anni Silvia Masserano è precipitata dal quinto piano di un edificio di nuova costruzione, ubicato in una zona più periferica della città, in via Arcofelice a Santa Maria Capua Vetere, parco Angelica.

A riportare la notizia è Edizione Caserta. Purtroppo per la giovanissima non c’è stato nulla da fare. È morta sul colpo. Sul posto sono giunti un’ambulanza e i carabinieri della compagnia di Santa Maria Capua Vetere.

L’ipotesi più accreditata è quella del suicidio, un momento di debolezza che potrebbe essere stato fatale. Nel condominio, giù al cortile, scene di disperazione per questa tragedia davvero inaccettabile.
Distrutti dal dolore il padre ed il fratello che sono stati ascoltati dai carabinieri.

LE FOTO: