Incidente all’alba a Napoli, auto finisce contro un palo: morto un uomo

Incidente all’alba a Napoli, auto finisce contro un palo: morto un uomo

La vittima era seduta sul sedile posteriore della vettura, fuori pericolo il conducente e un altro passeggero


NAPOLI – Un uomo ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto poco prima dell’alba a Napoli, quando un’auto con a bordo tre cittadini stranieri, regolarmente presenti sul territorio italiano si è schiantata contro un palo di sostegno della rete di alimentazione dei filobus.

Il veicolo, una Volkswagen Golf condotta da un ventottenne percorreva, presumibilmente a forte velocità, via Capodimonte in direzione dell’ingresso della tangenziale, quando all’altezza della Basilica ha perso il controllo urtando contro il palo posto ai margini della carreggiata per poi terminare la propria corsa contro lo spartitraffico centrale.

Il violento impatto ha causato la morte del quarantaduenne srilankese che, senza indossare le cinture di sicurezza, occupava il sedile posteriore dell’autovettura, mentre il conducente e l’altro passeggero sono stati salvati dall’apertura degli airbag. Sul posto sono intervenuti i medici del 118 che hanno solo potuto constatare la morte dell’uomo e il personale della Polizia Locale di Napoli che ha effettuato i rilievi dell’incidente e sottoposto il conducente ad esami sull’uso di alcol o droga, di cui si attendono gli esiti. Lo stesso conducente è stato denunciato per omicidio stradale.