Carabinieri intervengono per spegnere incendio in un rudere e vi trovano armi e munizioni

Carabinieri intervengono per spegnere incendio in un rudere e vi trovano armi e munizioni

Le indagini dei militari proseguono con le armi che sono state sequestrate e che saranno sottoposte ad accertamenti balistici


LETTERE – Intervengono per un principio di incendio in un rudere abbandonato e a Lettere, in provincia di Napoli, i carabinieri trovano delle armi.
Durante le operazioni della messa in sicurezza, effettuata con i vigili del fuoco, i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Castellammare e i militari della locale stazione, in via Casale, hanno rinvenuto – in un’intercapedine – una pistola calibro 7,65 con all’interno un caricatore e 5 munizioni.

Trovata poi una pistola calibro 8 a salve con canna forata e priva di tappo rosso.

Rinvenute anche 15 cartucce calibro 9×21 e 3 cartucce 380. Le indagini dei carabinieri proseguono con le armi che sono state sequestrate e che saranno sottoposte ad accertamenti balistici per verificare il loro eventuale utilizzo in fatti di sangue o altri delitti.