Qualiano, in consiglio per discutere del termovalorizzatore

Qualiano, in consiglio per discutere del termovalorizzatore

QUALIANO – Il Presidente del Consiglio, Raffaele De Leonardis ha fissato per le ore 18.30 del 3 Settembre, una seduta straordinaria della riunione di Consiglio comunale del Parlamentino civico di Qualiano. Il Sindaco e Consiglieri  si ritroveranno nella sala consiliare della Casa comunale in piazza del Popolo 1, per discutere di un argomento di vitale importanza,  che ha tenuto banco in questo periodo di ferie: il termodistruttore. La Regione Campania, infatti,  ha deciso di realizzare l’impianto nel territorio della vicina Giugliano, ma in realtà molto più vicino al centro di Qualiano che non a quello della cittadina giuglianese.


Dopo l’approvazione del verbale della seduta precedenza, sarà sviscerato un unico argomento: “Salute e tutela del territorio; bando di gara per la realizzazione dell’inceneritore nel Comune di Giugliano in Campania, in località “Ponte Riccio. Dichiarazione di assoluta contrarietà allo stesso: discussione e votazione della proposta di deliberazione così come proposta dai Consiglieri comunali giusto protocollo n°8756 del 14/08/2013 integrato dal documento protocollo 8830 del 23/08/2013 e 8764 del 19/08/2013”.

“Non possiamo permettere che questo territorio venga ulteriormente devastato!- dice il sindaco De Luca- La nostra decisione, presa collettivamente sarà ferma e determinata, perché guarda al futuro ed alla salute dei nostri figli.- poi chiosa- Sono un uomo delle Istituzioni, ma come cittadino, con amarezza, mi rendo conto che tutti gli impegni presi, anche da parte del Governo, su questo nostro territorio, sono solo carta straccia! Non solo non sono mai stati rispettati, ma hanno nemmeno  avuto mai alcun valore”.   

 

Comunicato Stampa