Melito, Carabinieri scoprono un deposito d’armi in una casa diroccata. Sequestrati 3 fucili d’assalto

Melito, Carabinieri scoprono un deposito d’armi in una casa diroccata. Sequestrati 3 fucili d’assalto

I Ris di Roma stanno esaminando gli armamenti per stabilire l’ultimo utilizzo MELITO – Ritrovato un arsenale in un appartamento abbandonato al


I Ris di Roma stanno esaminando gli armamenti per stabilire l’ultimo utilizzo

MELITO – Ritrovato un arsenale in un appartamento abbandonato al piano terra di via Orefice. Tra le armi pronte a sparare sono stati scoperti tre fucili, una mitraglietta Uzi, due pistole e centinaia di cartucce di diverse tipologie. Per accertare l’uso recente delle bocche da fuoco, sono in corso degli esami balistici del Reparto investigazioni scientifiche di Roma.

Immediato il sequestro da parte della stazione dei Carabinieri melitesi. L’operazione rientra in un piano di controlli disposto dal comando provinciale di Napoli nell’ambito del controllo delle attività della criminalità organizzata. In tutto l’hinterland è stato registrato un picco di crimini a mano armato, soprattutto negli ultimi mesi. Diversi i reati registrati: dalla rapina al furto nei confronti di persone, negozi ed abitazioni.