Terrore nella notte: ordigno fa esplodere il cantiere di un negozio

Terrore nella notte: ordigno fa esplodere il cantiere di un negozio

La bomba è stata piazzata nei pressi dell’unico negozio non suo di questo stabile. È più verosimile la pista che porta a lui come obiettivo di questa azione


orlando

SANTA MARIA A VICO – Paura nella notte nel casertano. Intorno alla mezzanotte è stato infatti udito un boato nella zona alta della Nazionale Appia. Una bomba fatta esplodere presso un negozio in costruzione, nei pressi del bivio di Arienzo, di proprietà di una famiglia che ha un’attività pure a Cancello. L’esplosione- come riporta edizionecaserta.it- è stata fortissima, la gente è scesa in strada.  Di fatto è stati danneggiato un negozio ancora da completare, un cantiere vero e proprio. Sul posto i carabinieri.

La detonazione è stata avvertita in tutta la città, quelli che abitano in zona Fruggieri in modo particolare. Molti sono saltati letteralmente dal letto.

l palazzo dove è stato piazzato questo ordigno è dell’imprenditore Pascarella di Maddaloni, uno che effettua diverse aste giudiziarie e che di recente è stato, diciamo vittima, anche di una serie di episodi un po’ controversi.

La bomba è stata piazzata nei pressi dell’unico negozio non suo di questo stabile. È più verosimile la pista che porta a lui come obiettivo di questa azione. Sopra le case sono state messe in vendita proprio da lui tramite un’immobiliare.

Si attendono i vigili del fuoco per verificare eventuali danni alla struttura nuova di zecca, che a prima vista sembra averne risentito poco.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI