10 ottobre da incubo per i pendolari napoletani: forti disagi dovuti allo sciopero Eav

10 ottobre da incubo per i pendolari napoletani: forti disagi dovuti allo sciopero Eav

Ritardi e disservizi si segnalano dalle prime ore dal mattino


NAPOLI – Sta provocando pesanti disagi agli utenti del trasporto pubblico della zona flegrea e del Vesuviano lo sciopero di 4 ore dei dipendenti Eav proclamato per questa mattina dalle organizzazioni di categoria Fit-Cisl, Filt-Cgil, Uiltrasporti, Ugl, Faisa Cisal, Faisa-Confail, Usb e Orsa.

In difficoltà gli utenti di Circumvesuviana e Circumflegrea.

Chiusa la stazione di Montesanto, che quotidianamente accoglie nel cuore di Napoli migliaia di pendolari, stessa situazione in tante strutture dell’area metropolitana di Napoli. Ritardi e disservizi si segnalano dalle prime ore dal mattino. Molto alte le adesioni alla mobilitazione registrate dalle sigle sindacali di categoria. Lo sciopero terminerà alle ore 13.