Qualiano, sciolto il centro anziani. Arrivano i commissari

Qualiano, sciolto il centro anziani. Arrivano i commissari

QUALIANO – Il Sindaco Ludovico De Luca ha disposto lo scioglimento del centro anziani di qualiano, realtà aggregativa della terza età, luogo


QUALIANO – Il Sindaco Ludovico De Luca ha disposto lo scioglimento del centro anziani di qualiano, realtà aggregativa della terza età, luogo di incontro e di svago. L’ex sindaco Onofaro che insieme alla sua maggioranza è stato il fautore del centro per anziani non trova la ragion d’essere a questo grave atto da parte dell’attuale maggioranza. Salvatore Onofaro, afferma: “Ieri intorno alle 19.00 insieme ai consiglieri, Salvatore Apostoli e Giulio Cacciapuoti, ci siamo recati al centro anziani per capire cosa stesse accadendo. Abbiamo saputo dagli stessi che poco prima erano intervenuti i carabinieri per placare le diatribe sorte tra i tesserati ed i non tesserati, (che da regolamento non possono accedere) a seguito della comunicazione del sindaco. Il De Luca invece di risolvere nei suoi “ famosi 100 giorni” problematiche importanti si occupa di commissariare il centro. Questa non è politica, è attacco ad personam. È una vergogna, che venga distrutta, in maniera arbitraria e di discutibile procedura adottata, una bella realtà per il popolo di Qualiano. Il regolamento approvato in consiglio comunale prevede infatti che in caso di dimissioni di uno dei membri del consiglio sia prevista la surroga da parte del primo dei non eletti. A sostegno della ottima gestione del presidente del centro Giuseppe Arduo già decine di anziani hanno sottoscritto un documento di solidarietà e di fiducia. Chiederemo risposta in consiglio comunale ed al prefetto affinché tali abusi di potere non vengano più perpetuati. Intanto, giusto per completare la torta , il De Luca riduce il soggiorno climatico per gli anziani che diventa di tre giorni più breve di quello fatto negli anni passati.

 

COMUNITATO STAMPA

Salvatore Onofaro