Servizio idrico a Giugliano, il via alla regolarizzazione

Servizio idrico a Giugliano, il via alla regolarizzazione

GIUGLIANO – Il Comitato Acqua Pubblica – Bene Comune – Giugliano in Campania, a seguito degli ultimi incontri con la Commissione Prefettizia, ha presentato il documento su cui discutere per avviare la regolarizzazione del servizio idrico a Giugliano. Nei prossimi giorni ci sarà una meeting del Comitato aperto a tutti per valutare, integrare proposte e implementare le adesioni. 


La riunione servirà anche a costruire una Campagna di sensibilizzazione a Giugliano atta a informare il percorso che c’è stato del sabotaggio del Referendum su l’acqua del 2011, con il quale 27 milioni di Italiani hanno scelto che l’acqua non deve essere una merce, ma bensì un diritto universale per tutti.

 A tale proposito, verrà  elaborata una scheda tecnica da distribuire ai cittadini di Giugliano, nella quale saranno indicati tutti i passaggi informativi. “I vari governi  hanno violato negli anni la volontà popolare del Referendum – dichiarano i membri del Comitato  – è necessario il coinvolgimento di tutti per la difesa dell’acqua, perché è un bene comune”. Il gruppo intende il diritto di  rivendicare a Giugliano  una Azienda Pubblica per il servizio idrico da non affidare ai privati. 

COMUNICATO STAMPA DEL COMITATO ACQUA PUBBLICA – BENE COMUNE – GIUGLIANO IN CAMPANIA